Le notizie più aggiornate su cinema, serie e tv

City Hunter: la nostra recensione

Il live action ispirato al famoso fumetto è disponibile su Netflix

0 24

Un omaggio che i fan del fumetto e dell’anime considereranno degno: City Hunter arriva in occasione del trentacinquesimo anniversario dell’anime tratto dal manga di Tsukasa Hōjō , quasi in contemporanea con l’anime Angel Dust (uscito al Cinema come evento speciale per tre giorni).

Il protagonista Ryo Saeba  è interpretato dall’attore Ryohei Suzuki, non proprio simile nella fisicità, ma che incarna bene lo spirito del detective donnaiolo e spesso infantile, molto caparbio ed efficace nel risolvere i casi. Il film racconta gli inizi, compreso l’incontro con la preziosa assistente Kaori.

Lo spirito di questo live action che ha il sapore di un noir degli anni Ottanta, ricalca molto l’atmosfera tipica degli anime, in cui i momenti di grande tensione, sempre alti e ben dosati, vengono stemperati dall’ironia che caratterizza i protagonisti.

City Hunter: recensione del film live-action di Netflix

 

Un film che i fan ameranno, ma che offrirà una piacevole serata anche a chi non è particolarmente legato alle vicende di Ryo e Kaori. Divertente, rispettoso dell’originale e allo stesso tempo calato perfettamente nella società contemporanea: cosa volere di più?

Ecco il trailer:

Leave A Reply

Your email address will not be published.