Le notizie più aggiornate su cinema, serie e tv

Un altro ferragosto: arriva al cinema il sequel del fortunato film di Paolo Virzì

I Molino e i Mazzalupi tornano a Ventotene

0 44

La domanda che Paolo Virzì racconta di aver ricevuto costantemente, da trent’anni a questa parte, è la stessa: “Quando giri il sequel di Ferie d’agosto?” E, sebbene il regista non se la sentisse, soprattutto dopo la scomparsa di due dei protagonisti (Ennio Fantastichini e Piero Natoli) ha deciso di andare oltre e raccontarci finalmente che cosa hanno fatto in tutti questi anni le famiglie Molino e Mazzalupi.

Virzì ha presentato oggi alla stampa Un altro ferragosto, in arrivo nelle nostre sale il 7 marzo.

Ho provato più volte negli anni a proseguire il racconto di quelle famiglie e di quelle vicende. Ho scritto tante sceneggiature che poi sono rimaste lì, inedite. Anche questa volta non è stato facile, perché bisognava fare i conti con tante cose, ma era proprio questo che mi attraeva: il tema del passare del tempo. Un tema anche doloroso, visto che gli interpreti di due importanti personaggi del film, due amici come Piero ed Ennio, nel frattempo erano morti. L’idea era che tutti i personaggi dovessero confrontarsi col tema del tempo che passa, e ne è venuto fuori un racconto che, seppur cerca di mantenere lo stesso tono effervescente e da commedia del vecchio film, accentua ancora di più l’elemento drammatico, che in questo caso diventa addirittura tragico. Parlando della caducità della vita, il tema del passare del tempo si intreccia a quello della memoria, della morte della memoria e del racconto fondativo della storia di questo Paese.

Un altro Ferragosto', le immagini del nuovo film di Virzì: dopo quasi trent'anni tornano i personaggi di 'Ferie d'agosto' - la Repubblica

 

Avevamo lasciato i personaggi in una sera d’agosto del 1996, quando la compagna del giornalista Sandro Molino, Cecilia, gli rivelò di essere incinta. Oggi Altiero Molino è un ventiseienne imprenditore digitale e torna a Ventotene col marito fotomodello per radunare i vecchi amici intorno al padre malato, per regalargli un’ultima vacanza in quel luogo per lui così caro. Non si aspettava di trovare l’isola in fermento per il matrimonio di Sabry Mazzalupi col suo fidanzato Cesare: la ragazzina goffa figlia del bottegaio romano Ruggero, è diventata una celebrità del web e le sue nozze sono un evento mondano che attira i media e anche misteriosi emissari del nuovo potere politico. Due tribù di villeggianti, due Italie apparentemente inconciliabili, destinate ad incontrarsi di nuovo a Ferragosto, per una sfida stavolta definitiva.

La particolarità di questi due film è quella di raccontare due romanzi familiari che si incrociano solo in poche ma polemicissime circostanze: il romanzo dal tono tragicomico e disperato della famiglia Mazzalupi e quello dal tono dolente, malinconico, ironico e triste della famiglia Molino. Due facce della stessa Italia sulle quali il regista ironizza senza fare sconti a nessuno.

Da una storia di Paolo e Carlo Virzì, la sceneggiatura è firmata, oltre che dal regista, da Francesco Bruni, Carlo Virzì. Vedremo nel cast: Silvio Orlando, Sabrina Ferilli, Christian De Sica, Laura Morante, Andrea Carpenzano, Vinicio Marchioni, Anna Ferraioli Ravel, Gigio Alberti, Agnese Claisse, Paola Tiziana Cruciani, Claudia Della Seta, Emanuela Fanelli, Lorenzo Fantastichini, Liliana Fiorelli, Raffaella Lebboroni, Milena Mancini, Maria Laura Rondanini, Ema Stokholma, Lele Vannoli, Silvio Vannucci e Rocco Papaleo.

Ecco il trailer:

 

Leave A Reply

Your email address will not be published.