Le notizie più aggiornate su cinema, serie e tv

Io Capitano di Matteo Garrone accolto a Venezia con dodici minuti di applausi

0 54

Sapevamo già quanto Io Capitano fosse atteso alla Mostra del Cinema di Venezia: il film di Matteo Garrone è già tra quelli più acclamati di questa ottantesima edizione e qualcuno parla persino di una prossima candidatura agli Oscar. Dodici minuti di applausi e grande commozione in sala durante i titoli di coda per il regista e i due protagonisti, Seydou Sarr e Moussa Fall, diventati attori per caso.

Garrone iniziò a lavorare alla pellicola quando conobbe nel centro di accoglienza di Catania un ragazzo di quindici anni, che proprio come nel film ha guidato senza averlo fatto prima un barcone con duecentocinquanta migranti. Si tratta di Fofana Amara: attualmente vive in Belgio e ha collaborato col regista, ma purtroppo per questioni di permesso di soggiorno non ha potuto essere presente a Venezia.

Venezia applaude Garrone e i suoi giovani migranti - Notizie - Ansa.it

 

Il film esce in Italia il 7 settembre e si preannuncia già come un grande successo. Queste le parole di Garrone alla stampa:

Volevo mostrare tutta la parte del viaggio dei migranti che di solito non si conosce, non si vede, cambiare l’angolazione, una sorta di controcampo, puntata dall’Africa verso l’Europa e raccontare in soggettiva l’esperienza di questi giovani con tutti i vari stati d’animo, gioia e disperazione.

 

Leave A Reply

Your email address will not be published.