Le notizie più aggiornate su cinema, serie e tv

Bafta 2023: a chi sono andati gli Oscar inglesi

La cerimonia di consegna alla Royal Festival Hall di Londra

0 86

La British Academy of Film and Television Arts ha decretato anche quest’annoi vincitori per i migliori film inglesi. Durante la cerimonia condotta dall’attore Richard E. Grant alla Royal Festival Hall di Londra sono stati consegnati i più importanti premi del cinema britannico.

Trionfatore assoluto Niente di nuovo sul fronte occidentale, il film Netflix di Edward Berger, che si è aggiudicato ben sette premi (da quattordici nomination). Vedremo se anche agli Oscar verrà confermato vincitore.

Recensione: Niente di nuovo sul fronte occidentale - Cineuropa

 

Gli spiriti dell’isola di Martin McDonagh,è stato riconosciuto Miglior Film Britannico; Barry Keoghan e Kerry Condon sono stati premiati rispettivamente come Migliore Attore e Migliore Attrice non protagonista. Sicuramente durante la notte degli Oscar questo film riceverà importanti riconoscimenti. Tra i protagonisti, trionfano Cate Blanchett per Tár e Austin Butler per Elvis.

How to watch The Banshees of Inisherin – is it on Netflix? | Radio Times

 

L’elenco completo di premi

 

Miglior film

  • Niente di nuovo sul fronte occidentale (Im Westen nichts Neues), regia di Edward Berger
  • Gli spiriti dell’isola (The Banshees of Inisherin), regia di Martin McDonagh
  • Elvis, regia di Baz Luhrmann
  • Everything Everywhere All at Once, regia di Daniel Kwan e Daniel Scheinert
  • Tár, regia di Todd Field

Miglior film britannico

  • Gli spiriti dell’isola (The Banshees of Inisherin), regia di Martin McDonagh
  • Aftersun, regia di Charlotte Wells
  • Brian e Charles (Brian and Charles), regia di Jim Archer
  • Empire of Light, regia di Sam Mendes
  • Il piacere è tutto mio (Good Luck To You, Leo Grande), regia di Sophie Hyde
  • Living, regia di Oliver Hermanus
  • Matilda The Musical di Roald Dahl (Roald Dahl’s Matilda the Musical), regia di Matthew Warchus
  • Omicidio nel West End (See How They Run), regia di Tom George
  • Le nuotatrici (The Swimmers), regia di Sally El Hosaini
  • Il prodigio (The Wonder), regia di Sebastián Lelio

Miglior debutto di un regista, sceneggiatore o produttore britannico

  • Charlotte Wells (regista/sceneggiatrice) – Aftersun
  • Georgia Oakley (regista/sceneggiatore) ed Hélène Sifre (produttore) – Blue Jean
  • Marie Lidén (regista) – Electric Malady
  • Katy Brand (sceneggiatore) – Il piacere è tutto mio (Good Luck To You, Leo Grande)
  • Elena Sánchez Bellot (regista) e Maia Kenworthy (regista) – Rebellion

Miglior film in lingua straniera

  • Niente di nuovo sul fronte occidentale (Im Westen nichts Neues), regia di Edward Berger e Malte Grunert
  • Santiago Mitre – Argentina, 1985
  • Marie Kreutzer – Il corsetto dell’imperatrice (Corsage)
  • Park Chan-wook e Ko Dae-seok – Decision to Leave
  • Colm Bairéad e Cleona Ní Chrualaoí – The Quiet Girl

Miglior documentario

  • Navalny, regia di Daniel Roher
  • All That Breathes, regia di Shaunak Sen
  • All the Beauty and the Bloodshed, regia di Laura Poitras
  • Fire of Love, regia di Sara Dosa
  • Moonage Daydream, regia di Brett Morgen

Miglior film d’animazione

  • Pinocchio di Guillermo del Toro (Guillermo del Toro’s Pinocchio), regia di Guillermo del Toro e Mark Gustafson
  • Marcel the Shell, regia di Dean Fleischer-Camp
  • Il gatto con gli stivali 2 – L’ultimo desiderio (Puss in Boots: The Last Wish), regia di Joel Crawford
  • Red (Turning Red), regia di Domee Shi

Miglior regista

  • Edward BergerNiente di nuovo sul fronte occidentale (Im Westen nichts Neues)
  • Park Chan-wook – Decision to Leave (헤어질 결심)
  • Todd Field – Tár
  • Daniel Kwan e Daniel Scheinert – Everything Everywhere All at Once
  • Martin McDonagh – Gli spiriti dell’isola (The Banshees of Inisherin)
  • Gina Prince-Bythewood – The Woman King

Miglior sceneggiatura originale

  • Martin McDonaghGli spiriti dell’isola (The Banshees of Inisherin)
  • Daniel Kwan e Daniel Scheinert – Everything Everywhere All at Once
  • Tony Kushner e Steven Spielberg – The Fabelmans
  • Todd Field – Tár
  • Ruben Östlund – Triangle of Sadness

Miglior sceneggiatura non originale

  • Edward Berger, Lesley Paterson ed Ian StokellNiente di nuovo sul fronte occidentale (Im Westen nichts Neues)
  • Kazuo Ishiguro – Living
  • Colm Bairéad – The Quiet Girl
  • Rebecca Lenkiewicz – Anche io (She Said)
  • Samuel D. Hunter – The Whale

Migliore attrice protagonista

  • Cate BlanchettTár
  • Viola Davis – The Woman King
  • Ana de Armas – Blonde
  • Danielle Deadwyler – Till
  • Emma Thompson – Il piacere è tutto mio (Good Luck To You, Leo Grande)
  • Michelle Yeoh – Everything Everywhere All at Once

Miglior attore protagonista

  • Austin ButlerElvis
  • Colin Farrell – Gli spiriti dell’isola (The Banshees of Inisherin)
  • Brendan Fraser – The Whale
  • Daryl McCormack – Il piacere è tutto mio (Good Luck To You, Leo Grande)
  • Paul Mescal – Aftersun
  • Bill Nighy – Living

Migliore attrice non protagonista

  • Kerry CondonGli spiriti dell’isola (The Banshees of Inisherin)
  • Angela Bassett – Black Panther: Wakanda Forever
  • Hong Chau – The Whale
  • Jamie Lee Curtis – Everything Everywhere All at Once
  • Dolly de Leon – Triangle of Sadness
  • Carey Mulligan – Anche io (She Said)

Miglior attore non protagonista

  • Barry KeoghanGli spiriti dell’isola (The Banshees of Inisherin)
  • Brendan Gleeson – Gli spiriti dell’isola (The Banshees of Inisherin)
  • Ke Huy Quan – Everything Everywhere All at Once
  • Eddie Redmayne – The Good Nurse
  • Albrecht Schuch – Niente di nuovo sul fronte occidentale (Im Westen nichts Neues)
  • Micheal Ward – Empire of Light

Migliore colonna sonora

  • Volker BertelmannNiente di nuovo sul fronte occidentale (Im Westen nichts Neues)
  • Justin Hurwitz – Babylon
  • Carter Burwell – Gli spiriti dell’isola (The Banshees of Inisherin)
  • Son Lux – Everything Everywhere All at Once
  • Alexandre Desplat – Pinocchio di Guillermo del Toro (Guillermo del Toro’s Pinocchio)

Miglior casting

  • Nikki Barrett e Denise ChamianElvis
  • Lucy Pardee – Aftersun
  • Simone Bär – Niente di nuovo sul fronte occidentale (Im Westen nichts Neues)
  • Sarah Halley Finn – Everything Everywhere All at Once
  • Pauline Hansson – Triangle of Sadness

Miglior fotografia

  • James FriendNiente di nuovo sul fronte occidentale (Im Westen nichts Neues)
  • Greig Fraser – The Batman
  • Mandy Walker – Elvis
  • Roger Deakins – Empire of Light
  • Claudio Miranda – Top Gun: Maverick

Miglior montaggio

  • Paul RogersEverything Everywhere All at Once
  • Sven Budelmann – Niente di nuovo sul fronte occidentale (Im Westen nichts Neues)
  • Mikkel E. G. Nielsen – Gli spiriti dell’isola (The Banshees of Inisherin)
  • Jonathan Redmond e Matt Villa – Elvis
  • Eddie Hamilton – Top Gun: Maverick

Migliore scenografia

  • Florencia Martin ed Anthony CarlinoBabylon
  • Christian M. Goldbeck ed Ernestine Hipper – Niente di nuovo sul fronte occidentale (Im Westen nichts Neues)
  • James Chinlund e Lee Sandales – The Batman
  • Catherine Martin, Karen Murphy e Bev Dunn – Elvis
  • Curt Enderle e Guy Davis – Pinocchio di Guillermo del Toro (Guillermo del Toro’s Pinocchio)

Migliori costumi

  • Catherine MartinElvis
  • Lisy Christl – Niente di nuovo sul fronte occidentale (Im Westen nichts Neues)
  • J.R. Hawbaker ed Albert Wolsky – Amsterdam
  • Mary Zophres – Babylon
  • Jenny Beavan – La signora Harris va a Parigi (Mrs. Harris Goes to Paris)

Miglior trucco e acconciatura

  • Jason Baird, Mark Coulier, Louise Coulston e Shane ThomasElvis
  • Heike Merker – Niente di nuovo sul fronte occidentale (Im Westen nichts Neues)
  • Naomi Donne, Mike Marino e Zoe Tahir – The Batman
  • Naomi Donne, Barrie Gower e Sharon Martin – Matilda The Musical di Roald Dahl (Roald Dahl’s Matilda the Musical)
  • Anne Marie Bradley, Judy Chin ed Adrien Morot – The Whale

Miglior sonoro

  • Lars Ginzsel, Frank Kruse, Viktor Prášil e Markus StemlerNiente di nuovo sul fronte occidentale (Im Westen nichts Neues)
  • Christopher Boyes, Michael Hedges, Julian Howarth, Gary Summers e Gwendolyn Yates Whittle – Avatar – La via dell’acqua (Avatar: The way of water)
  • Michael Keller, David Lee, Andy Nelson and Wayne Pashley – Elvis
  • Deb Adair, Stephen Griffiths, Andy Shelley, Steve Single e Roland Winke – Tár
  • Chris Burdon, James H. Mather, Al Nelson, Mark Taylor e Mark Weingarten – Top Gun: Maverick

Migliori effetti speciali

  • Richard Baneham, Daniel Barrett, Joe Letteri ed Eric SaindonAvatar – La via dell’acqua (Avatar: The way of water)
  • Markus Frank, Kamil Jafar, Viktor Müller e Frank Petzold – Niente di nuovo sul fronte occidentale(Im Westen nichts Neues)
  • Russell Earl, Dan Lemmon, Anders Langlands e Dominic Tuohy – The Batman
  • Benjamin Brewer, Ethan Feldbau, Jonathan Kombrinck e Zak Stoltz – Everything Everywhere All at Once
  • Seth Hill, Scott R. Fisher, Bryan Litson e Ryan Tudhope – Top Gun: Maverick

Miglior cortometraggio animato

  • The Boy, the Mole, the Fox and the Horse, regia di Charlie Mackesy e Peter Baynton
  • Middle Watch, regia di John Stevenson ed Aiesha Penwarden
  • Your Mountain Is Waiting, regia di Hannah Jacobs

Miglior cortometraggio

  • An Irish Goodbye, regia di Tom Berkeley e Ross White
  • The Ballad of Olive Morris, regia di Alex Kayode-Kay
  • Bazigaga, regia di Jo Ingabire Moys
  • Bus Girl, regia di Jessica Henwick
  • A Drifting Up, regia di Jacob Lee

Migliore stella emergente

  • Emma Mackey
  • Naomi Ackie
  • Sheila Atim
  • Daryl McCormack
  • Aimee Lou Wood

 

 

 

Leave A Reply

Your email address will not be published.