Le notizie più aggiornate su cinema, serie e tv

Enola Holmes 2: Millie Bobby Brown torna nei panni della giovane detective

Su Netflix

0 26

Giovanissima, molto meno famosa del fratello Sherlock, eppure già così intraprendente e brillante: Enola Holmes torna su Netflix con un secondo capitolo ricco di misteri e colpi di scena. Millie Bobby Brown si cimenta di nuovo con l’eroina ispirata ai libri pubblicati dall’autrice americana Nancy Springer, in una serie di avventure che appassioneranno i fan del primo film, uscito ormai due anni fa.

Enola Holmes 2: la recensione del film Netflix con Millie Bobby Brown

 

Questa volta la giovane detective indaga sulla scomparsa di Sarah, lavoratrice in una fabbrica di fiammiferi: dietro la sua sparizione si celano importanti interessi economici, da parte di coloro che sfruttano il lavoro delle donne per arricchirsi in maniera fraudolenta. Nella cornice di un racconto che si ispira a una vicenda storica, ritroviamo le caratteristiche principali della protagonista: ironia, spontaneità, spigliatezza; sono queste le qualità che abbiamo apprezzato nel primo capitolo, che su Netflix ha riscosso enorme successo.

Ecco come in Enola Holmes 2 la sorella di Sherlock diventa femminista | CULTURA & SPETTACOLI

 

Rivediamo con piacere nel cast Henry Cavill nei panni di Sherlock Holmes e della bizzarra madre, interpretata da Helena Bonham Carter. Anche in questo nuovo capitolo la protagonista guarda in camera e rompe la quarta parete, rivolgendosi direttamente al pubblico che segue col fiato sospeso le sue gesta. Insomma, tutto ciò che aveva funzionato bene nella pellicola precedente, viene riproposto e ampliato. Probabilmente la trama è anche fin troppo intricata rispetto a quello che ci si aspettava, ma ben venga, visto che il ritmo viene sempre tenuto alto.

Se avete amato il primo film, non perdetevi questo sequel, ancora più articolato e con un messaggio a sfondo sociale. E se vi state chiedendo se ci sarà anche un terzo capitolo, il finale potrebbe darvi una risposta che sembra piuttosto incoraggiante!

Ecco il trailer:

Leave A Reply

Your email address will not be published.