Le notizie più aggiornate su cinema, serie e tv

La stranezza: Toni Servillo è Pirandello nel film di Roberto Andò

Con il duo Ficarra e Picone, dal 27 ottobre al Cinema

0 69

 Luigi Pirandello è di ritorno nella natìa Sicilia dalla gloria romana, nel 1920, per festeggiare il compleanno di Giovanni Verga. Qui si imbatte in una compagnia teatrale di dilettanti che tuttavia gli insegnerà molto.

Toni Servillo interpreta un Pirandello in crisi creativa, che recupera l’estro grazie a una scalcagnata compagnia teatrale, dalla quale prende ispirazione per i suoi Sei personaggi in cerca di autore. I due becchini appassionati di teatro (Ficarra e Picone) lo aiutano a vedere un nuovo tipo di rappresentazione, più vicina alla realtà, che con essa si fonde e fa del palcosenico un’estensione della realtà quotidiana.

La stranezza con Servillo, Ficarra e Picone: un'originale genesi dei Sei  personaggi in cerca d'

 

L’intera pellicola gioca proprio su questo confine, che si fa sempre più labile, tra vita reale e finzione. Una storia originale e divertente, raccontata attraverso l’occhio di un amante del teatro, con enorme rispetto per uno dei maestri più grandi di tutti i tempi. Da non perdere per le prove attoriali: Servillo è ormai una garanzia di successo per ogni film che interpreta, ma una menzione speciale va al duo comico siciliano che diverte ed emoziona allo stesso tempo.

Ecco il trailer:

Leave A Reply

Your email address will not be published.