Le notizie più aggiornate su cinema, serie e tv

Boris 4 in anteprima alla Festa del Cinema

Su Disney+ gli otto episodi della nuova stagione dal 26 ottobre

0 30

L’atmosfera è quella di una festa tanto attesa, di una réunion che finalmente non è più soltanto un’idea, ma si materializza e diventa realtà: il cast al gran completo di Boris si è riunito alla Festa del Cinema di Roma per presentare i primi due episodi della quarta stagione.

Il debutto della nuova stagione è previsto per il 26 ottobre in esclusiva su Disney+ con tutte otto le puntate nuove. Dopo tre stagioni e un film, scritte e dirette da Mattia Torre, Giacomo Ciarrapico e Luca Vendruscolo, Boris torna sugli schermi per raccontare, ancora una volta, con un linguaggio satirico e fuori dagli schemi, il dietro le quinte del mondo del cinema e della televisione italiani. Sono passati più di dieci anni e tutto è cambiato: i protagonisti passano dalla morente tv generalista che ormai fa parte del passato a una più contemporanea piattaforma globale. E qui devono fare i conti con algoritmi, comportamenti improntati al politicamente corretto e persino imparare a utlilizzare in maniera appropriata le desinenze per indicare i generi e/o gli orientamenti sessuali.

Se non graffia non è Boris! – ha detto Francesco Pannofino, ancora nei panni del regista Renée Ferretti – Quando lessi il primo copione più di quindici anni fa capii già che il progetto in cui mi avevano chiesto di entrare era un capolavoro, un racconto inedito e profondo del nostro Paese che non è circoscritto al solo mondo della tv e del cinema.

Francesco Pannofino: il doppiaggio è un trucco, per questo agli italiani  viene meglio che agli altri - Linkiesta.it

 

Accanto al cast ‘storico’ ci saranno delle new entries. Non vi diremo nulla per lasciare tutto il gusto della scoperta, ma dopo aver visto i primi due episodi in anteprima, possiamo anticiparvi che le sorprese e i colpi di scena vi stupiranno sin dai primi minuti!

 

Sono felicissima di vestire ancora i panni di Corinna – ha dichiarato Carolina Crescentini – Il nostro sogno di tornare si è avverato ed è una gioia immensa poter riprendere quei personaggi che arrancano per adattarsi alle nuove logiche del mercato delle serie tv e del cinema: sono dei boomer che si trovano ad affrontare nuove tecnologie e codici comportamentali, che devono affrontare il tema dell’inclusione, cose a cui non erano abituati. Da qui nascono una serie di equivoci e paradossi che sono quelli tipici di Boris, ma rinnovati e attualizzati.

 

Ecco il trailer:

Leave A Reply

Your email address will not be published.