Le notizie più aggiornate su cinema, serie e tv

La cura: il nuovo film di Francesco Patierno in concorso alla Festa del Cinema

La pellicola ispirata a La peste di Camus

0 15

La pandemia raccontata ispirandosi al classico di Albert Camus La peste, libro del 1947, di un’attualità incredibile. Francesco Patierno nel film La cura racconta la pandemia in modo originale e partendo da un racconto meta cinematografico che usa anche elementi delle vite degli attori per unire due piani narrativi all’inizio separati, che poi convergono.

L’idea di fare un film nel film è arrivata in corso d’opera e abbiamo pensato insieme agli sceneggiatori che potesse funzionare bene – ha detto Patierno – Non volevo fare un documentario sul Covid e il romanzo mi ha permesso di essere spregiudicato.

Francesco Di Leva è sceneggiatore e protagonista, insieme ad Alessandro Preziosi (Tarrou), Francesco Mandelli (Rambert), Cristina Donadio (il faccendiere Cottard), Andrea Renzi (il prefetto), Antonino Iuorio (Grand) e Peppe Lanzetta (Padre Paneloux).

La cura' di Francesco Patierno alla Festa del cinema di Roma - Taxidrivers.it

Non solo il racconto nel racconto, ma anche la rottura della quarta parete, in più scene, per essere dalla parte dei protagonisti, insieme, in una Napoli deserta e agonizzante. Una città vuota davvero, poiché il film è stato girato durante il lockdown nel 2020.
Speriamo che possa arrivare presto in sala!

 

Leave A Reply

Your email address will not be published.