Le notizie più aggiornate su cinema, serie e tv

The Suicide Squad: la nostra recensione

In sala dal 2 agosto

0 89

L’universo DC continua a dare in prestito personaggi e storie al grande schermo: The Suicide Squad è uno dei risultati meglio riusciti di questo passaggio dal fumetto al Cinema. Il merito va soprattutto a James Gunn e poi sicuramente alla Warner Bros. che gli ha concesso (per una volta!)’carta bianca a livello creativo. E questo il regista non perde occasione per rimarcarlo, anche con un easter egg: attenzione alla scritta sulla maglietta gialla che indossa uno dei personaggi del film!

I super cattivi Bloodsport (Idris Elba), Harley Quinn (Margot Robbie), Rick Flag di (Joel Kinnaman), Captain Boomerang (Jai Courtney), Peacemaker (John Cena) e altri tra i peggiori elementi rinchiusi nel penitenziario che ospita i criminali più temibili si uniscono alla misteriosa Task Force X sperando di guadagnarsi la libertà. La loro ardua missione è sconfiggere gli spietati nemici dell’America che si trovano nella remota isola di Corto Maltese.

The Suicide Squad – Missione suicida è il cinecomic oltraggioso che sognavamo da tempo - Wired

 

Sin dalla prima scena si entra nel vivo, anche se poi lo scenario che sembra subito già definito si ribalta. Il Cinema di Gunn non è solo azione strepitosa, ma va a scavare nella psicologia dei singoli protagonisti e ne rivela la parte migliore, oltre che quella più truce. I sentimenti più nascosti, come l’amore per la famiglia, o le fobie incontrollabili: tutto converge nell’enorme flusso delle emozioni forti.

Visivamente la pellicola è un tripudio di colori. Gli effetti speciali non sono sempre all’altezza dei grandi blockbuster, ma non è nell’uso spasmodico della CGI che il film si distingue. Questa è una storia che arriva non solo agli appassionati di comics, ma può essere apprezzata anche da un pubblico che riconosce alla pellicola una sapiente scrittura: azione, ironia, sentimenti e splatter sono ben mescolati in un intreccio narrativo scorrevole e avvincente. La parte musicale si avvale di pezzi rock iconici, che fanno da sottofondo alle scene più forti: dai Decemberists ai Pixies, da Johnny Cash ai The Fratellis.

The Suicide Squad: il secondo, esplosivo trailer ufficiale ci mostra i poteri dei personaggi

 

Margot Robbie e Idris Elba sono gli elementi portanti della squadra, insieme a un’intensa Viola Davis che svolge la funzione di uno spietato deus ex machina. Le loro interpretazioni conferiscono alla storia spessore e profondità. Anche la trama rivela intenzioni più profonde, rispetto ai soliti cinecomics infarciti di un flebile messaggio sociale. Il linguaggio è crudo e politicamente scorretto: questo è uno degli elementi che spiccano durante la visione del film.

Ecco il trailer:

Leave A Reply

Your email address will not be published.