Le notizie più aggiornate su cinema, serie e tv

Ammonite: la nostra recensione

Il film di Frances Lee con Kate Winselt e Saoirse Ronan su Chili

0 100

Un film che si basa su una storia vera: Ammonite di Francis Lee racconta la vicenda di due donne apparentemente molto diverse tra loro, per carattere e per estrazione sociale, ma che scopriranno di avere molto in comune. La paleontologa Mary Anning (Kate Winslet) e quella che diventerà la geologa Charlotte Murchson (Saoirse Ronan).

Dopo essere stato presentato ai vari Festival, tra cui Toronto, Cannes e Roma, il film arriva in streaming su Chili. Nonostante l’uscita sia stata già rimandata di un anno a causa della pandemia, purtroppo il film non sarà nelle sale cinematografiche. Un gran peccato, anche perché l’ambientazione della storia, un paesino sperduto del Dorset in Inghilterra, avrebbe meritato la visione sul grande schermo: le scogliere in inverno, i costumi dell’Ottocento, la particolare atmosfera che solo il buio della sala riesce a restituire al meglio.

Le protagoniste sono l’anima vera di una storia che non è poi così originale e articolata: eppure, grazie alla loro bravura, questa pellicola piena di silenzi e paesaggi cupi non annoia mai. Specialmente per quanto riguarda il personaggio interpretato da Kate Winslet: una donna che agisce molto e parla pochissimo, ma attraverso i suoi occhi vediamo come in uno specchio un carattere indurito dalla vita e una terribile solitudine.

La similitudine tra le protagoniste e i fossili che vanno a cercare sulla spiaggia è lampante e tutto il film gioca su questo incontro/scontro tra uomo e natura. Il carattere difficile di Mary e la sua difficoltà a empatizzare con chiunque, soprattutto con Charlotte già chiusa in se stessa a causa di una forte depressione, è come un tesoro fossilizzato e difficile da scavare.

Consigliamo di vedere questo film per le ottime prove attoriali e per la fotografia. Da un punto di vista registico, non ci troviamo di fronte a qualcosa di imperdibile: i temi trattati potevano essere meglio sviluppati e non solo accennati.

Ecco il trailer:

Leave A Reply

Your email address will not be published.