Le notizie più aggiornate su cinema, serie e tv

Self-Made: una serie tv da vedere!

0 241

La storia della vita di Madam C.J. Walker, al secolo Sarah Breedlove: Self-Made è la nuova mini serie Netflix in quattro episodi che racconta l’ascesa di una donna afroamericana, la prima a diventare milionaria negli Stati Uniti nei primi anni del secolo scorso.

Octavia Spencer è perfettamente calata nel ruolo della donna caparbia, che magari non corrisponde ai canoni classici della bellezza, ma non è su quello che punta. Il passato da lavandaia e ancor prima nei campi di cotone rappresenta la sua spinta ad andare sempre avanti, a non tornare nell’incubo della schiavitù, ma a farsi da sola. Questo è il fulcro della storia, non la genialità nella scoperta di un prodotto rivoluzionario per i capelli, ma ciò che questa novità rappresenta: l’emancipazione delle donne, soprattutto delle donne di colore, da una vita di dipendenza dai padroni.

Sarah non è una semplice donna moderna, ma addirittura precorre i tempi e spesso il suo modo di agire risulta a dir poco non convenzionale; questi ostacoli tuttavia non la fermano. Il suo essere così avanti sembra essere sottolineato anche dalla scelta delle musiche, con molti pezzi contemporanei, che creano un interessante contrasto con la cornice rétro dei primi del Novecento. Siamo negli anni subito successivi alla fine ufficiale della schiavitù e la colonna sonora che accompagna la serie è frutto di un’accurata selezione di tracce di artiste nere di ogni epoca.

Un’altra caratteristica che vi farà amare questa serie è quella visiva: l’ambientazione e i costumi la rendono ancora più interessante e piacevole. Noi ve ne consigliamo la visione e, nel frattempo, vi mostriamo il trailer:

Leave A Reply

Your email address will not be published.