Le notizie più aggiornate su cinema, serie e tv

Intervista a Michael Engler, regista di Downtown Abbey

Il regista ha parlato del film prossimamente in uscita

0 432

Quando avete pensato di creare un film su Downtown Abbey?

Tra la terza e la quarta stagione abbiamo iniziato a pensare alla trasposizione sul grande schermo. Non volevamo che la serie continuasse all’infinito, ma sapevamo di poter raccontare qualcos’altro.

 

Qual è la differenza principale nella direzione di un film, rispetto alla serie tv?

Gli spettatori troveranno cose nel film che non eravamo riusciti a raccontare nella serie: questa è la principale differenza. Per una questione di continuità abbiamo mantenuto la stessa costumista, già molto meticolosa, ma che si è dovuta maggiormente adoperare per il grande schermo. Per il resto, dirigere un attore per una serie o per il Cinema non fa grande differenza.

 

Il film è molto curato nei dettagli: cosa ti aiutato a raggiungere questo livello?

Qui tutti conoscevamo i personaggi e gli ambienti, questa familiarità ci ha semplificato il lavoro. Inoltre ci siamo avvalsi di un esperto storico per raccontare la storia nella maniera migliore possibile.

 

Il film è per i fan, ma può essere seguito senza problemi anche da chi non abbia visto neppure una puntata della serie…

Per noi questo aspetto è stato fondamentale.Volevamo rivolgerci ai fan, ma anche ad esempio ai loro consorti, trascinati al Cinema senza conoscere precedentemente la storia!

 

 

Ci sarà un sequel della serie, o del film?

Perché no, se ci sarà un pubblico che lo vorrà! Se si parlerà di seguito, sarà comunque del film, non della serie: quella è conclusa.

 

 

 

 

Leave A Reply

Your email address will not be published.