Le notizie più aggiornate su cinema, serie e tv

Kevin Spacey cancellato dal film di Ridley Scott

Il suo ruolo verrà affidato a Christopher Plummer

0 470

La notizia è stata confermata dal regista Ridley Scott e dalla Sony: Kevin Spacey, a causa delle accuse di molestie di cui si è tanto parlato in questi giorni, è fuori dal film per il quale già si pensava potesse concorrere all’Oscar come Miglior Attore non Protagonista. Alcuni giorni fa era stato diramato un comunicato, che annunciava l’esclusione della pellicola dal pretigioso Festival dell’American Film Institute di Los Angeles.

L’uscita nelle sale è prevista per la fine di dicembre ed era anche stato diffuso il trailer uffiiciale, con la partecipazione di Spacey, che verrà rimpiazzato dall’attore canadese Christopher Plummer. La storia, basata su accadimenti reali, è quella del miliardario Paul Getty che deve fronteggiare il rapimento del nipote. All’epoca dei fatti, parliamo degli anni Settanta, Getty era considerato l’uomo più ricco del mondo. Poiché il sequestro avvenne a Roma, a opera della ‘ndrangheta, una parte delle riprese è stata effettuata nella Capitale.

Il regista, dopo le accuse su internet e sui giornali di tutto il mondo, aveva promesso di difendere il film al quale in tanti avevano lavorato duramente.
Ricordiamo che tutte le accuse sono avvenute tramite media, non risultano dunque denunce ufficiali: è giusto condannare una persona soltanto tramite processo mediatico, o sarebbe più corretto seguire l’iter legale della giustizia?

Leave A Reply

Your email address will not be published.