Le notizie più aggiornate su cinema, serie e tv

Il film di Death Note arriva su Netflix

La trasposizione cinematografica del celebre anime disponibile a partire da oggi

0 329

Il tema è spinoso, persino superfluo scriverlo, soprattutto dal punto di vista dei veri appassionati dell’anime che si sono accostati a questo film con non poche perplessità.
È pur vero che la curiosità ha spinto anche i più fedeli a dare un’opportunità a un prodotto, che già dal trailer si dimostrava tanto distante dalla serie originale. La trama è la stessa, intendiamoci, ma chi ha visto l’attore protagonista già può avere un anticipo su cosa aspettarsi anche dalla storia.
Partiamo proprio dal personaggio di Light Foster, che nulla ha dell’algido e affascinante Yagami: il corrispettivo americano è un adolescente che si spaventa a morte nel vedere Ryuk; il che sarebbe anche più che verosimile, ma vogliamo davvero paragonarlo al fascino di un ragazzo che affronta la storia con adorabile  freddezza ed elegante cinismo?

Anche l’ambientazione originale è completamente stravolta: è impossibile non rendersi conto immediatamente di quanta volontà ci sia nel far vedere a tutti costi che la vicenda si svolge in America.

Purtroppo, anche quelli che non sono così di parte, che guarderanno il film come una delle tante novità di Netflix, non si troveranno di fronte a una recitazione eccelsa, almeno per la maggior parte dei personaggi.
Per il resto, non mancano certo buone scene di azione e sicuramente lo svolgimento non è lento e noioso. Il consiglio è quindi di vederlo, considerando i pregi di un film medio che non raggiungerà mai momenti altissimi, ma terrà sicuramente gli spettatori concentrati fino alla fine.

Leave A Reply

Your email address will not be published.