Le notizie più aggiornate su cinema, serie e tv

La Stanza: la nostra recensione

Il film di Stefano Lodovichi in prima visione assoluta su Amazon Prime Video

0 236

Guido Caprino, Edoardo Pesce e Camilla Filippi sono i tre protagonisti (e unici interpreti) del film La Stanza, di Stefano Lodovichi. Un thriller psicologico dal 4 gennaio in esclusiva su Amazon Prime Video. La storia nasce da un’idea del regista stesso di un documentario sugli hikikomori, i ragazzi che si auto escludono dalla società e vivono reclusi in casa. In un periodo come quello che stiamo vivendo, l’argomento è quanto mai attuale.

Visivamente la pellicola è molto ben curata: gli studi d’Arte del regista tradiscono un uso consapevole della scenografia e anche della fotografia. Viene restituito in modo soddisfacente il senso di claustrofobia che si crea all’interno di questa casa molto tetra in stile art nouveau, all’interno della quale i personaggi celano il proprio personale segreto. I mostri finora rinchiusi nelle loro menti trovano in questo scenario il modo più congeniale per fuoriuscire, in tutta la loro brutalità.

La prova attoriale dei tre protagonisti è magistrale, ma purtroppo il film non convince fino in fondo per diversi motivi. Innanzitutto manca di suspense e per un thriller questo dovrebbe essere l’elemento principe. La trama è semplice, fin troppo lineare e purtroppo il finale sembra essere annunciato sin dall’inizio.

Ecco il trailer:

 

Leave A Reply

Your email address will not be published.