Le notizie più aggiornate su cinema, serie e tv

La villa di Alberto Sordi a Roma è aperta al pubblico

In occasione del centenario dalla nascita dell'artista

0 494

Una mostra, percorsi multimediali e proiezione di film: finalmente la villa di Alberto Sordi, vicino alle Terme di Caracalla a Roma, è aperta al pubblico fino al 31 gennaio 2021. A proporre l’evento, la Fondazione Museo Alberto Sordi. La Mostra si sviluppa in vari locali della casa: un percorso multimediale, realizzato anche in un padiglione nel piazzale antistante, che ospita una sala cinematografica a ingresso gratuito per la proiezione dei vari film di Sordi.

Alberto Sordi, la sua villa diventa museo - Foto - Panorama

Un’esposizione senza precedenti, che ci porta nel cuore della vita privata e professionale dell’attore e regista romano. Con un biglietto unico si potrà visitare anche l’altra parte della Mostra al Teatro dei Dioscuri al Quirinale. Attraverso oggetti, immagini, video, abiti e documenti inediti si scopre il ritratto di un uomo e di un artista dal talento raro. All’inizio del percorso si trova il Teatro che Sordi fece costruire per rappresentazioni private o proiezioni con pochi amici: un vero gioiello architettonico, con tanto di camerini per gli attori. Si possono visitare poi la palestra con il toro meccanico con cui Sordi faceva a gara con gli amici, la bicicletta, con cui andava in giro, la cyclette e tanti altri attrezzi sportivi; i saloni, con i bellissimi De Chirico, che Sordi aveva acquistato direttamente dal pittore, suo amico. Al piano superiore si trova il suo studio, allestito così come lui lo aveva lasciato, la sua camera da letto in cui morì nel febbraio 2003 e ancora la curiosa e unica barberia.

Dentro la villa di Alberto Sordi a Roma - Foto Style

Se siete a Roma, o avete in programma di passarci qualche giorno, mettete questo evento in agenda. Per un vero cinefilo questa esposizione è imperdibile!

Leave A Reply

Your email address will not be published.