Le notizie più aggiornate su cinema, serie e tv

Hollywood: come nacquero le grandi star del Cinema

La serie tv disponibile su Netflix

0 229

I sogni di gloria non sempre si realizzano facilmente e, anzi, la scalata al successo nasconde spesso insidie e percorsi non proprio edificanti. Ryan Murphy, regista della serie tv in sette episodi Hollywood, racconta senza troppi scrupoli quello che accade ‘dietro le quinte’.

I protagonisti e le situazioni sono un misto tra personaggi di fantasia e realtà. Al regista non interessa tracciare un quadro storico, ma raccontare l’universalità di un mondo che non fa sconti a nessuno. Nella Hollywood del secondo dopoguerra non c’è spazio per i sentimenti e ognuno cerca di conquistare il proprio posto al sole con ogni mezzo.

La strada che porta alla notorietà è disseminata di grandi ostacoli: misoginia, razzismo, ingiustizie di ogni genere. Murphy ha cercato di raccontare una storia che potesse dare anche ai soggetti più deboli una possibilità di farcela.

Nessun paragone possibile con il film di Tarantino, sebbene lo spunto sia simile. Già dopo un paio di episodi si inizia a sentire il peso di una trama piuttosto debole e non bastano i magnifici costumi e la sfavillante scenografia a tenerci fermi davanti allo schermo.

Leave A Reply

Your email address will not be published.