Le notizie più aggiornate su cinema, serie e tv

Il film italiano Lovers premiato al Fort Lauderdale International Film Festival

Il premio come miglior regista straniero è stato consegnato a Matteo Vicino

0 1.722

A Miami, nell’ambito di uno dei più prestigiosi Festival internazionali di Cinema, il regista bolognese Matteo Vicino ha trionfato come miglior regista straniero con il film Lovers.

Durante la trentaduesima edizione del Fort Lauderdale International Film Festival sono state presentate anche le opere italiane che si sono aggiudicate negli anni l’importante riconoscimento European Film Award: Il Ladro di Bambini (1992) e Lamerica di Gianni Amelio (1994), La Vita è Bella di Roberto Benigni (1998), Gomorra di Matteo Garrone (2008), La Grande Bellezza (2013) e Youth di Paolo Sorrentino (2015).

Vicino, che in Italia presenterà la pellicola a febbraio 2018, ha ricevuto una standing ovation “per la sua brillante e intelligente commedia italiana e per aver cesellato un brillante e semplice film d’amore, ossessione, e inganno in un kaleidoscopio che ruota le lenti da una scena nell’altra, nella matrice di un attento e orchestrato film”.

Il film, opera terza del regista (molti lo ricorderanno per Outing-fidanzati per sbaglio, con protagonista Nicolas Vaporidis) si svolge in quattro episodi ed è stato girato tra Bologna e Castenaso. Attendiamo, dunque, l’uscita in Italia; nel frattempo non possiamo che essere felici per un nuovo successo del cinema italiano all’estero.

Leave A Reply

Your email address will not be published.